“Facciamo in modo che chiunque possa lasciare un ricordo ad altre persone, in digitale, con del materiale selezionato, facendolo riavere dopo anni senza lasciare gli oggetti in luogo fisico”.

Paura di perdervi pezzi della vostra storia? È naturale visto che ormai sono sempre più dispersi qua e là, in balia di schede di memoria, cd, chiavette, smartphone e altri supporti digitali che magari non si usano o non funzionano neanche più.

Friiis potrebbe aiutare a superare questa fobia. Stiamo parlando della prima digital memory capsule che permette di custodire su server protetti AWS le proprie emozioni in un unico spazio, mantenendole al sicuro e pronte per essere ripescate e rivissute in un momento futuro. Una capsula digitale in grado di contenere, tramite un’app o il web, immagini, ricordi, fotografie, brani musicali, documenti , filmati, voci, testi e tutto ciò che è digitalizzabile nel pieno rispetto della privacy: scegli i ricordi che vuoi conservare, li congeli nel tempo scegliendo se, con chi e quando li vorrai rivedere, potendo spaziare in un arco temporale compreso tra i 5 e i 50 anni.

A crearla è stata una startup formata da quattro giovani imprenditori italiani, che ha anche pensato al modo di mantenere vivo nel tempo il ricordo di tutte quelle  capsule che, magari, col passare degli anni, abbiamo messo da parte. Ogni anno, infatti, il sistema invierà una specie di reminder con il riepilogo delle capsule attive, completo di data di creazione della capsula, data di scadenza, elenco destinatari e validazione degli indirizzi mail.

Una pensata geniale per due principali ragioni: in primo luogo perché permetterà di ricordare, in secondo luogo perché permetterà di ricordare perché volevamo ricordare proprio quel ricordo, senza perdere l’emozione e le motivazioni che hanno portato alla sua conservazione.

Annunci