Interessante la scelta di Citroën, on air con una nuova campagna per C3 e C3 Picasso in edizione speciale, una campagna per cui l’agenzia Havas Worldwide Milan è saggiamente partita addirittura dal naming del prodotto per costruire poi una storia originale in grado di coinvolgere gli abitanti del Bel Paese.

E perché non chiamare allora la serie proprio “Monna Lisa”, in onore di quel capolavoro amato tanto dagli italiani quanto dai francesi e conosciuto da chiunque come la Gioconda?

A fare da testimonial non poteva che esserci un critico d’arte e la casa automobilistica francese si è rivolta proprio all’unconventional Vittorio Sgarbi, coinvolto nell’ardua missione di far rientrare in Italia il famoso dipinto a lei dedicato da Leonardo. La #missionemonnalisa appunto.

Il progetto, realizzato con Havas Worldwide Milan e pianificato da PHD e E3 su radio, display banner e social, si compone di una serie di video apparentemente amatoriali dove Sgarbi prima annuncia e poi narra la sua avventura e le sue vicissitudini fino al video finale, dove, a missione conclusa, vengono svelate le due nuove serie C3 nell’edizione speciale “Monna Lisa”.
Un colpo di scena da maestri che lascia sbalorditi e divertiti.

CREDITS:
Direttore marketing
: Luciano Ciabatti
Responsabile Pubblicità: Alessandra Mariani
Direttore Creativo Esecutivo: Giovanni Porro
Direttori Creativi: Selmi Barissever, Lorenzo Crespi
Art e Copy: Michele Sartori, Anita Rocca
Copy Junior: Micol Piovosi
Producer: Sara Poltronieri
Regia: Federico Cambria
Post produzione audio/video: Red Line

Annunci