Sono così popolari che si auto completano da soli.

Ma, di cosa stiamo parlando? Dei prodotti McDonald’s, naturalmente, e della nuova campagna Adv che rende palese a tutti quanto i Chicken McNuggets o il Milkshake alla fragola che da anni ci propone, siano amati e, soprattutto, ricercati da tutti.

E lo dice senza dirlo.

image

Già, la campagna Autocomplete di Leo Burnett London consiste infatti più che altro in una dimostrazione: ogni cartellone pubblicitario consiste in una semplice e classica natura morta che ritrae il prodotto in questione. Un’immagine su sfondo bianco, abbastanza neutra, a dirla tutta. Solo che appena sotto viene riportata la search bar in cui sono state digitale due lettere.

Ed è qui che si capisce quanto i grandi classici del cosiddetto junk food targati McDonald’s siano adorato nel mondo reale così come nel web: bastano due semplici lettere e il primo risultato ‘autocompletato’ e suggerito dal motore di ricerca è sempre il nome del prodotto sponsorizzato, quasi a dimostrare che la gente è più interessata a un Big Mac che al Big Bang, alle French fries piuttosto che al French kiss!

image

CREDITS
Agenzia pubblicitaria: Leo Burnett London
Direttore Creativo: Matt Lee & Pete Heyes
Art Director: Darren Keff & Philip Meyler
Copywriter: Darren Keff & Philip Meyler
Board Account Director: Simon Hewitt
Senior Account Manager: Emily Reed
Account Manager: Vicki Sinclair
Agency Producer: Sarah Ioannou
Fotografia: Malou Burger
Produttore: Hazel Corstens

image

 

Annunci