Per capire come si vive in una casa siriana non è più necessario abitare in Siria. Basta andare all’Ikea.

In uno flagshipstore norvegese del colosso svedese è stata infatti ricostruita una casa bombardata a Damasco: 25 metri quadrati di blocchi di calcestruzzo, con tutti i dettagli e con tanto di cartellini dei prezzi tipici dei prodotti Ikea.

Obiettvo? Una giusta causa, incrementare la consapevolezza del pubblico per il crowdfunding della Croce Rossa norvegese e aiutare così le popolazioni che vivono nelle zone di conflitto.

Perchè l’esperienza di visitare una vera abitazione siriana e toccare con mano la realtà della guerra è più potente di qualsiasi altra azione di marketing.

CREDITI
Agency: POL – pol.oslo.no
Copywriter: Maja Folgerö
Art Director: Snorre Martinsen
Designers: Andrea Engum, Christian Lauritzen, Ole Jakob Böe Skattum
Account Manager: Ina Egelandsdal
Account Director: Monika Augustsson

Annunci