Una bella trovata quella della Sony Pictures che per lanciare il film Ghostbusters si è inventata un treno fantasma nella centralissima fermata della metropolitana Alonso Martinez a Madrid.

Si, perchè degli ignari pendolari si sono sentiti arrivare un tremo che in realtà non c’era. E dicendo “si sono sentiti” non ho sbagliato il verbo: in effetti i rumori del treno che arrivadal buco nero della galleria, si avvicina e si ferma alla banchina c’erano tutti, con tanto di freni e porte che si aprono…soltanto che l’unica cosa che si vedeva all’orizzonte era l’avviso comparso sul monitor che avvertiva della metro in arrivo. I 40 altoparlanti insieme a un programma stereofonico di suono progressivo e diverse telecamere nascoste in diversi angoli della stazione hanno fatto tutto il resto.

E, quando sui tabelloni degli orari è apparso il mitico logo degli Acchiappa-fantasmi ed è partita la musica dei Ghostbusters, i passeggeri sulla banchina, ancora esterefatti per quanto accaduto, hanno cominciato a ridere e ballicchiare divertiti.

Geniale, una sorta di candid camera organizzata per la promozione del nuovo episodio del film, uscito ieri nelle sale cinematografiche italiane, ed è solo una delle numerose campagne organizzate per il suo lancio.

Staremo a vedere. Stay tuned.

Annunci